SCHEDA TECNICA DEL PRODOTTO

NOME ITALIANO : SPINACIO

NOME LATINO :  Spinacia olearea

FAMIGLIA : Chenopodiaceae

CARATTERISTICHE

Gli spinaci sono un ortaggio certamente noto ma dalle origini molto incerte. La Persia sembra sia il suo luogo d’origine, e sul nome le leggende si infittiscono: alcuni lo fanno derivare dall’italiano spinace, originato dal latino spina per il frutto spinoso, altri invece dall’arabo aspanakh passando per lo spagnolo espinaca. Misterioso anche l’arrivo in Europa, sembra siano stati gli arabi a introdurlo verso l’anno Mille,oppure i crociati. Si racconta che Caterina de’ Medici, quando lasciò Firenze per andare in sposa a Enrico di Valois, futuro re di Francia, porto’ con se alcuni cuochi in grado di cucinare in vari modi gli spinaci che pare fossero la sua verdura preferita. Da allora nella cucina classica francese, le preparazioni che richiedono un letto di spinaci sono chiamate per questo “a’ la florentine”. Bisogna aspettare il XIX secolo finché gli spinaci diventino un ortaggio di grande consumo, prima in Europa e poi in America.

COMPOSIZIONE CHIMICA E VALORE ENERGETICO DEGLI ALIMENTI PER 100 GRAMMI DI PARTE EDIBILE
 (Dati ufficiali INRAN - Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione)
Parte
edibile
Acqua
Proteine
Lipidi
Carboidrati
Amido
Zuccheri
solubili
Fibra
totale
Energia
Kcal
Sodio
Potassio
Ferro
Calcio
Fosforo
Tiamina
Riboflavina
Niacina
Vit.A
Vit.C
Vit.E

%

g

g

g

g

g

g

g

kcal

kJ

mg

mg

mg

mg

mg

mg

mg

mg

mcg

mg

83

90,1

3,4

0,7

2,9

2,3

0,4

1,9

31

129

100

530

2,9

78

62

0,07

0,37

0,40

485

54

 

<>----Official WebSite - Design By  Studio 45----<>