Conoscere la frutta

Conoscere la verdura

 Alloro

 Asparago

 Barbabietola

 Basilico

 Bietola

 Broccolo

 Carciofo

 Cardo

 Carota

 Castagna

 Catalogna o Cicoria

 Cavolfiore

 Cavolo di Bruxelles

 Cavolo Cappuccio

 Cavolo Verza

 Cetriolo

 Ciliegia

 Cima di Rapa

 Cipolla

 Cipollotto

 Crescione

 Erba Cipollina

 Fagiolino

 Fagiolo

 Fava

 Finocchio

 Fiore di  Zucca

 Fragola

Fungo

 Fungo Chiodino o Pioppino

 Indivia Riccia

 Indivia Scarola

 Lattuga

 Lattuga Brasiliana

Lattuga a Cappuccio

 Lattuga Romana

 Lattughino da taglio

Mais dolce

 Melanzana

 Melone

 Patata

 Patata dolce

 Peperone

 Pisello

 Pomodoro

 Porro

 Radicchio di Castelfranco

 Radicchio di Treviso

 Radicchio Rosso di Chioggia

 Radicchio Rosso di Verona

 Radicchio Variegato di Castelfranco

 Radicchio Variegato di Lusia

 Ravanello

 Rosmarino

 Rucola

 Scarola

 Sedano

 Songino o Valeriana

 Spinacio

 Tarassaco o Dente di Leone

 Tartufo

 Topinambur

 Valeriana o Songino

 Zucca

Zucchina

 

 
LATTUGHINO DA TAGLIO
 
 Descrizione: Ne esistono vari tipi, a foglie lunghe e verdastre o tenere e bianche o raccolte in piccoli cespi ricciuti. Le foglie pronte vengono via via tagliate con un coltello affilato appena sopra alla radice; da qui ne spunteranno di nuove. Se la stagione è favorevole, ogni pianta potrà produrre fino a tre volte.
 
Utilizzo in cucina: Il modo migliore per consumare il lattughino è mondarlo, lavarlo accuratamente, asciugarlo bene e condirlo in insalata. Tuttavia, come le altre lattughe, può servire anche come ingrediente in qualche minestra.

 

 

<>----Official WebSite - Design By  Studio 45----<>