cumino

CUMINO

Cuminum Cymimum

Caratteristiche

Appartiene alla famiglia delle Ombrellifere ed è una pianta erbacea annuale. Produce frutti simili ai semi del finocchio selvatico.

Origine

Mediterraneo orientale, Turchia, Africa del Nord.

Provenienza

I paesi maggiori produttori ed esportatori di cumino sono l'India, l'Egitto ed il Marocco.

Usi gastronomici

Sapore forte, tipico dei piatti orientali. Si utilizza in salse per carne di maiale e montone, couscous e verdure. Aromatizza patate, finocchi e carote bollite.

Notizie e curiosità

Chiunque sia stato nei paesi del Medio Oriente ed abbia camminato nelle medine e nei mercati di quei luoghi avrà sentito nell'aria l'odore caratteristico del cumino. Il Cuminum Cyminum o cumino di Malta viene talvolta confuso con un suo fratello nordico chiamato Cumino dei Prati (Carum Carvi), molto usato in Germania per cucinare crauti e wurstel e per aromatizzare l'acquavite Kummel, formaggi e pani: dal Carum Carvi si differenzia però chiaramente per il profumo. I Romani miscelavano questa spezia con il pepe. disponendone grosse quantità che reperivano sulle coste del Mediterraneo. Il Cuminum Cyminum è molto diffuso ed utilizzato in India, dove è considerato un ingrediente indispensabile per prepararvi vari tipi di curry, mentre in Turchia si usa per insaporire il kebab.

Ricette

CROCCHETTE DI FAVE
Ingredienti per 4 persone
Fave secche 250 g
Cumino
Farina e lievito in polvere
1 spicchio d'aglio
1 cipolla
Prezzemolo
Insalata verde
Tahin
Olio d'oliva
 
Preparazione: Sgusciate le fave, eliminate la pellicola che le riveste e mettetele a bagno per 5-6 ore. Passatele al mixer con la cipolla mondata ed affettata, 1 ciuffo di prezzemolo, l'aglio sbucciato, 1 cucchiaino di cumino ed 1 pizzico di lievito. Trasferite il passato in una terrina e fatelo addensare, se necessario con 2 cucchiai di farina; poi, prelevando il composto a cucchiaiate, formate con esso tante palline grosse come noci, lasciatele riposare una ventina di minuti, infarinatele e friggetele in olio bollente. Quando sono dorate sgocciolatele su carta assorbente da cucina. Accomodatele su un vassoio e servitele calde con Tahin ed insalata verde.

BISSARA
Ingredienti per 4 persone
Fave secche 200 g
4 spicchi d0aglio
Cumino
1 peperoncino rosso
2 limoni
Olio d'oliva
Sale
 
Preparazione: mettete a bagno le fave per 5-6 ore: scolatele e versatele in una casseruola con 2 litri d'acqua a bollore, 4 cucchiai d'olio e l'aglio sbucciato. Coprite e fate cuocere per 50 minuti a fuoco medio. Scolate le fave, lasciando il brodo nella casseruola, e passatele al mixer: versate il passato nel brodo insieme al succo di 1 limone ed 1 pizzico di sale. Rimescolate e fate cuocere adagio sino a che la consistenza sarà quella di una vellutata. Servite la bissara cosparsa di cumino e peperoncino tritato, con l'altro limone fatto a spicchi.

SPEZZATINO AL CUMINO
Ingredienti per 4 persone
Polpa di vitellone 600 g
4 spicchi d'aglio
Prezzemolo
Brodo vegetale
Olio d'oliva
Cumino
Riso bollito 150 g
 
Preparazione: tagliate la carne a cubetti e rosolatela uniformemente in una casseruola con 4 cucchiai d'olio; aggiungetevi l'aglio sbucciato e tritato, 1 pizzico di sale ed 1 cucchiaio di cumino. Quando la carne avrà assunto un colore dorato tendente al bruno, versate 2 ramaioli di brodo, coprite il recipiente e proseguite la cottura adagio per 3/4 d'ora, sin quando la carne sarà tenera al punto da poterla sbriciolare con la forchetta. Servite lo squisito spezzatino ben caldo, col suo intingolo ed 1 pizzico di prezzemolo tritato, accompagnando con riso bollito.